MovimentaMente Coach del BenEssere®

Il Potenziale Dentro Noi
Apprendimento

Ginnastica per il Cervello

Brain Gym è Ginnastica per il Cervello, esercizi fisici di movimento del corpo, una Educazione Cinestesica vera e propria. (www.braingymitalia.org)

Lo scopo dell’ Educazione Cinestesica è ottimizzare le risorse innate permettendo di integrare i tre piani della coscienza: quello mentale, l’ emotivo e il fisico  contemporaneamente.

Come avviene il tutto?  “Stimolando il cervello attraverso il movimento del corpo”.

Questa è ciò che afferma Paul Dennison, il creatore dell’ Educazione Cinestesica e inventore di Brain Gym insieme alla moglie Gail.

Il dottor Dennison ha creato la Kinesiologia Educazionale circa trent’anni fa e già da molti anni il suo metodo ha ottenuto un così grande successo da essere riconosciuto dalla Casa Bianca come uno tra i più efficaci nel campo della pedagogia.

Brain Gym è la serie dei movimenti che ci insegna ad imparare.

Imparare qualunque cosa,  l’apprendimento sia legato all’ambito scolastico, ma anche all’ Apprendimento come  fenomeno naturale e  innato,  necessario in ogni momento della vita.

Ci sono diverse aree cerebrali, si può dividere, in modo grossolano e schematico, il cervello in tre grandi blocchi:

L’area Corticale con i Due Emisferi - L’ area Limbica - L’ area Rettile.

L’ integrazione di queste tre dimensioni costituisce nell’ Educazione Cinestesica il primo riferimento per l’ottimizzazione delle capacità di apprendimento.

Questo risulta pertanto uno strumento molto efficace e semplice che consente di liberare le risorse umane e potenziarne le capacità di Apprendimento.

Il  Brain Gym quindi, concepisce tre dimensioni:

  1. La dimensione della lateralità che consiste nella relazione tra i due emisferi corticali. Qui osserviamo la possibilità di comunicazione tra le competenze specifiche di ciascuno dei due emisferi e gli organi sensoriali associati, in particolare gli occhi e le orecchie. Questa è anche la dimensione della comunicazione tra la parte destra e quella sinistra del corpo, cioè della coordinazione motoria.
  2. La dimensione della centratura che consiste nella relazione tra l’area limbica e quella corticale in cui si tratta la possibilità di accesso alla sfera dell’emozione e nello stesso tempo a quella del pensiero elaborato. Pensare ed agire dal senso del centro del nostro corpo ci permette di servirci del pensiero e dell’azione come strumenti di noi stessi.
  3. La terza dimensione di Brain Gym è la Focalizzazione o Attenzione totale, attitudine possibile solo nella relazione equilibrata tra il sistema rettile e i lobi frontali. Qualunque tipo di stress allerta il sistema nervoso avviando una risposta di protezione o autodifesa. Quando l’attenzione del corpo fisico si regola su questo bisogno, non è materialmente possibile concentrarsi.

Scrivi un nuovo commento: (Clicca qui)

123homepage.it
Caratteri rimanenti: 160
OK Sta inviando...
Vedi tutti i commenti

Commenti più recenti

18.05 | 14:39

Per un atleta il Metodo S.F.E.R.A. è l'Eccellenza! .... come le prestazioni sportive che ottieni quando lo applichi.
Awesome
www.giulianascaglioni.it

...
14.02 | 14:06

Whau

...
08.02 | 02:05
Home ha ricevuto 13
03.02 | 12:18
Contatti ha ricevuto 1
A te piace questa pagina
Ciao!
Prova a creare la tua pagina web come me! E' facile e lo puoi provare gratis
ANNUNCIO